Studio

FIMA è costantemente impegnata a mettere il proprio know-how a servizio dei desideri e delle aspirazioni del cliente, con il quale instaura rapporti basati sul dialogo e sul confronto.

Solo così l’architettura emerge come perfetta sintesi tra ideale e necessità contingenti, tra eleganza e praticità, tra forma e funzione.

I progetti di FIMA mettono al centro l’uomo, le sue esigenze e l’ambiente in cui vive.

L’armonia e l’equilibrio tra le varie forze in gioco sono raggiunti grazie ad un approccio multiforme e integrato, frutto del lavoro di professionalità e sensibilità diverse e composite, svolto con la consapevolezza ambientale.

FIMA crede che la crescita urbana delle città e l’evoluzione degli stili abitativi sia chiamata a confrontarsi in misura sempre maggiore con la crescente sensibilità verso il tema ambientale e con l’esigenza di garantire la tutela di alti livelli di vivibilità.  

Per questo, lo studio pone al centro dei propri interessi le attività legate alla progettazione di edifici ad alta efficienza energetica, svolgendo da anni una continua ricerca su tematiche relative al risparmio energetico, alle energie rinnovabili e alle tecniche progettuali orientate alla sostenibilità.

L’esperienza maturata e l’expertise acquisita nel campo dell’edilizia sostenibile hanno permesso a FIMA di accreditarsi presso uno degli enti più autorevoli in materia di certificazioni energetiche, l’Agenzia CasaClima/klimahaus di Bolzano, da cui lo studio ha ricevuto l’autorizzazione ad esercitare attività di consulenza volta a favorire il risparmio energetico e la sostenibilità.

Lo stesso orientamento alla trasparenza e alla sensibilità verso la tematica ambientale ha portato FIMA a diventare certificatore del protocollo ITACA Marche, che attesta la sostenibilità energetica degli edifici.

Lo studio inoltre è certificato ISO:9001.

Questo tipo di approccio garantisce un aggiornamento continuo sulle tematiche ambientali e in particolar modo sulla progettazione di edifici ad alta efficienza energetica.